Prime Pagine

Dietrofront di al-Qaeda nella penisola arabica: rottura con l’Is di al-Baghdadi

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

A causare lo scontro l’annunci dell’autoproclamato Califfo di includere nello Stato Islamico anche lo Yemen. Così Aqpa annuncia: “Noi fedeli a al-Zawahiri”

segue…

Source: Repubblica Homepage

Regionali Emilia, Grillo a Bologna: “Ora dovete camminare sulle vostre gambe”

By F. Q.

La sua visita non era attesa, così quando si è presentato i primi ad essere colti di sorpresa sono stati i suoi stessi “ragazzi” gli attivisti del Movimento. Beppe Grillo è arrivato senza preavviso alla manifestazione di chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle per le Regionali in Emilia Romagna. Il leader dei pentastellati si è unito al vicepresidente della Camera Luigi Di Maio , da più parti indicato come uno degli eredi alla guida del movimento, e alla candidata pentastellata Giulia Gibertoni. “Puntiamo a 5 o 6 consiglieri, non a vincere, ma questo si sa – ha detto segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Stati Uniti, Susie Morrison first pasticcera alla Casa Bianca

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

segue…

Source: Repubblica Homepage

Padoan, lettera a Ue prima del verdetto su legge di Stabilità: “Con Jobs act pensioni sostenibili”

By F. Q.

Martedì è atteso il giudizio della Commissione europea sulla legge di Stabilità e Pier Carlo Padoan, inaspettatamente, ha scritto una lettera ai vertici di Bruxelles, dicendosi fiducioso del loro appoggio sulle riforme del governo italiano. Il ministro ha descritto in più punti l’ambizioso piano di riforme varato dall’Italia, rimarcando la sostenibilità del debito e quella, a lungo termine, del sistema pensionistico, “già tra i più solidi grazie alle riforme del passato”. La lettera, indirizzata al commissario Pierre Moscovici e al vicepresidente Valdis Dombrovskis, riassume l’ottimismo e l’ambizione di Padoan, già espresso nei giorni scorsi, sul verdetto europeo di martedì, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Quando insegnare ai bambini è un’avventura, basta parlarci

By [email protected] (Redazione Repubblica.it) Franco Lorenzoni racconta in un libro i dialoghi intercorsi negli anni con gli scolari sugli argomenti più disparati: “I bambini sono maestri troppe volte non… segue…

Source: Repubblica Homepage

Mafia a Catania, in cella ex presidente trasportatori. I rapporti con Matacena

By F. Q.

Ventitré arresti e cinquanta milioni di euro sequestrati sono le cifre dell’operazione “Caronte” condotta dai Ros di Catania sotto il coordinamento dei magistrati Agata Santonocito e Antonino Fanara sul connubio tra mafia, politica e imprenditoria nel settore dei trasporti in Sicilia. In manette è finito il noto imprenditore catanese Vincenzo Ercolano titolare della ‘Geotrans Srl‘ ed ex presidente della Federazione Autotrasportatori Italiana nella provincia etnea, che solo alle pendici dell’Etna conta circa 1500 addetti. Ercolano fa parte di una famiglia legata al mondo dei trasporti e nello stesso tempo a Cosa Nostra, il padre Giuseppe, detto anche “Zu Pippu”, era segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Andrea Agnelli: “Moggi? Parte importante per la storia della Juve. Si può perdonare”

By Andrea Tundo

Moggi si può perdonare e l’Inter si è cucita uno scudetto sul petto pur avendo sbagliato come altri. Firmato Andrea Agnelli. Il presidente della Juventus riabilita il dirigente bianconero travolto da Calciopoli durante una conversazione con il giornalista del Financial Time Simon Kuper. Alla Triennale di Milano, lo dice senza giri di parole quando il reporter inglese chiede come mai l’ex dirigente sia stato accolto allo Juventus Stadium: “Moggi? Rappresenta una parte importante della nostra storia. Siamo il Paese del cattolicesimo, quindi possiamo perdonare la gente”. L’affermazione arriva quasi nella coda dell’incontro Il futuro del calcio nel Paese del calcio segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Sequestro Moro, M5S: “Bloccare e analizzare tutti i reperti del caso”

By Andrea Tornago

“Bloccare tutti i reperti del caso Moro” e metterli a disposizione della Commissione parlamentare d’inchiesta sul rapimento e la morte del presidente della Dc. Lo ha chiesto al presidente della Commissione, Giuseppe Fioroni, il senatore del M5S Stefano Lucidi affinché “vengano analizzati con tecniche investigative moderne”, specificando alla presidenza di voler chiedere “l’elenco dei reperti catalogati attualmente presso le sedi competenti”.

La richiesta giunge due giorni dopo l’audizione del ministro dell’Interno Angelino Alfano, che il 19 novembre ha consegnato ai commissari parlamentari alcuni documenti riservati del Viminale sul caso Moro prodotti dal 1999 ad oggi. In contemporanea con l’audizione del ministro segue…

Source: Il Fatto Quotidiano