Prime Pagine

Lavoro, Boeri: “Dal decreto Poletti effetto zero. Aumenta solo occupazione precaria”

By Chiara Brusini

Matteo Renzi e Maria Elena Boschi lunedì l’hanno rivendicato come un grande successo. Oggetto, il decreto Poletti, noto come “prima parte del Jobs Act”. Quello che permette di stipulare contratti a termine di durata triennale senza indicare la causa. Il premier, presentando il programma dei Millegiorni, ha parlato di “un dl che ha portato dei risultati verificabili immediati con un aumento dell’occupazione da febbraio a oggi”, mentre il ministro delle Riforme ha detto che “grazie al decreto negli ultimi due mesi si è visto un aumento del numero degli occupati”. I numeri? A ricordarli è una segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Ucraina, Nato prepara 4mila uomini. Russia: “Valuteremo le conseguenze”

By Redazione

Quattromila uomini, in grado di essere dispiegati sul terreno con un preavviso di 48 ore, sostenuti da logistica ed equipaggiamento preposizionati nei Paesi dell’est europeo vicini alla Russia. A due giorni dal vertice della Nato in Galles che sarà dominato dalla crisi ucraina e che darà il via libera alla nuova forza di reazione annunciata dal numero uno dell’Alleanza, Anders Fogh Rasmussen, emergono i dettagli sul Piano di intervento rapido contro le mosse aggressive della Russia in Ucraina. L’obiettivo, scrive il New York Times, è di rendere l’impegno della Nato alla difesa collettiva “più credibile e di rafforzare la sua segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Prodi e Letta, 101 abbracci e l’ombra Renzi

By Gianni Barbacetto

Che cosa succede quando due rottamati & traditi della politica si trovano insieme a parlare del loro comune maestro, Nino Andreatta? Romano Prodi riceve centouno abbracci dal suo pubblico che però non gli fanno dimenticare centouno colpi di pugnale. Ed Enrico Letta sta sereno di fronte alla platea che lo applaude, guardandosi bene dall’accennare al suo licenziamento dal governo. Eppure, senza che nessuno lo nomini, nella sala aleggia lo spirito di Matteo Renzi, che ha sparigliato i giochi e cambiato verso alla politica. Qui si parla di riflessione culturale, di “cultura politica”, di personalità “con visione”, di dibattito da riattivare segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Maurizio Landini: dal fianco dei deboli al salotto di Renzi

By Luisella Costamagna

Caro segretario della Fiom Maurizio Landini, è un allarmante ritorno dalle vacanze quello di quest’anno (per chi ha potuto permettersele). L’Italia è in recessione (Pil negativo anche nel secondo trimestre 2014), ed è entrata pure in deflazione (prezzi in calo ad agosto, senza crescita dei consumi) per la prima volta da oltre 50 anni, quando però la nostra economia era in ripresa. Dati macroeconomici che, come lei sa bene, nascondono i drammi di molte, troppe famiglie italiane, cui, via via da quando è iniziata la crisi, Berlusconi, Monti, Letta hanno chiesto sacrifici. Li hanno fatti, ma segue…

Source: Il Fatto Quotidiano