Poker

Max Pescatori e il volto Del Poker

Poker Texas Hold’em sembra che voglia cambiare il proprio look e rilanciarsi, come se ce ne fosse bisogno, sul mercato in modo prepotente. La voglia di cambiare e di proporre una nuova impostazione grafica è un’idea che funziona sempre e ogni rivista e ogni sito dovrebbero sempre tenere conto dell’importanza di questo particolare. E’ vero che qualche volta si rischia di peggiorare la situazione con delle trovate non molto intelligenti, ma non è certamente questo il caso.

Il numero in questione non è da perdere e offre tantissime informazioni per appassionati e meno appassionati. La copertina offre il suo spazio al volto molto conosciuto di Max Pescatori, probabilmente al momento il giocatore italiano più famoso. L’intervista molto curata e dettagliata proposta da Matteo Malvino tocca molti argomenti interessanti e conferma Max come uno degli uomini di punta del poker italiano. I segreti del “pirata” vengono in parte messi a nudo in queste pagine e la sua fama di personaggio del mondo del poker non è certamente disattesa. Sono in molti gli appassionati che aspettano di leggere le pagine di questo numero speciale.

(altro…)

Ancora FullTilt Poker

Bernard Tapie è atteso ad un comunicato ufficiale in questi giorni, infatti sembra proprio arrivato il momento dell’acquisto in forma definitiva di FullTilt Poker per una somma che si aggira sugli 80 milioni di dollari, ma i rumors si sprecano ormai da tempo e questo è normale. Sembra infatti che il magnate francese abbia già fatto richiesta per la licenza in Spagna e in molti si chiedono se farà lo stesso anche in Italia.

Anche la Spagna è pronta alla regolamentazione del gioco online e si parla di Gennaio 2012 per l’inizio di una nuova annata all’insegna del gioco online e FullTilt Poker sembra volerne far parte. Unibet come esempio ha deciso di fermare la raccolta offshore come molti altri siti e si preparano per le nuove concessioni, infatti andranno presentate tutte le documentazioni necessarie per avere qualche possibilità di poter operare anche sul mercato spagnolo. Ovviamente FullTilt non vuole assolutamente restare indietro soprattutto visto che il suo nome è molto conosciuto in Spagna. Al momento sono circa 50 le compagnie che si sono mosse, tra queste, Ongame, Bwin-Party, 888 Poker, PokerStars.com e Ladbrokes sono le più conosciute.

(altro…)

I Prossimi Grandi Appuntamenti

Ogni mese dell’anno è sempre più pieno di grandi appuntamenti per gli appassionati di poker, ecco un breve riassunto di cosa ci aspetta nell’immediato futuro, l’agenda deve essere aggiornata se non si vuole perdere nessuno degli appuntamenti del Circuito. I tornei a disposizione nel mese di Marzo sono tanti e ci sarà da giocare in Europa, negli Stati Uniti e anche in Sud America.

Unibet Open – Malta si giocherà tra il 10 e il 13 marzo
L’Unibet Open arriva a Malta, uno degli eventi di poker che hanno più successo si terrà dunque nel casinò di Portomaso sull’isola di Malta nel corso di 4 giorni in un’ambientazione particolare come il Mar Mediterraneo. Il buy-in è stato fissato in 1.500 + 150 Euro, potranno partecipare al massimo 400 giocatori.

(altro…)

Viktor Blom e 1 Milione di Dollari

L’inizio settimana è stato un altro successo per il campione svedese Viktor Blom, in questo inizio di anno molto altalenante, che lo ha visto vincere somme consistenti e poi perderne il doppio poco dopo. Questa volta lo straordinario Grinder scandinavo riesce ad infilare una serie da far rabbrividire i più grandi grinders del pianeta e si conferma come il nemico pubblico numero uno dei tavoli High Stakes.

Isildur1 è riuscito a togliere dalle tasche di un fenomeno come Scott Palmer addirittura 1.034.000 Dollari giocando solamente due sessioni che entrano già nella leggenda di questi tavoli High Stake. Non è infatti cosa da tutti riuscire a vincere così tanto denaro in così poco tempo, e non con un avversario qualunque, come potrebbe essere un milionario texano che ama il brivido, ma di un altro super campione di questi tavoli.

(altro…)

BetClic: Scotty Nguyen e Ruud Gullit

BetClic riesce a distanza di alcuni giorni ad ingaggiare due grandi campioni, un colpo di mercato che vale certamente molta pubblicità per il sito stesso, infatti si assicura le prestazioni di due campioni come testimonial che legheranno la loro immagine a quella di BetClic e quindi al mondo del poker online e delle scommesse sportive. I nomi sono quelli di Ruud Gullit e Scotty Nguyen. La società del gruppo legato a BetClic Everest si è assicurata un ottima pubblicità per il lancio dei suoi nuovi prodotti e servizi.

Ingaggiare un campione che ha militato in squadre come Sampdoria e Milan e stiamo ovviamente parlando di Ruud Gullit è una mossa legata al mercato italiano, al quale il grande campione ha legato per sempre il suo nome vincendo tutto negli anni d’oro dell’A.C.Milan, mentre per Scotty Nguyen è tutto un altro discorso visto che oltre ad avere già vinto 5 braccialetti delle World Series of Poker è anche uno dei volti più conosciuti del mondo del poker, avendo anche una sua poker room. Per lui però manca ancora in verità l’annuncio ufficiale, anche se il “Prince of Poker” appare già sul sito di BetClic con la sua faccia sorridente come sempre e sembra dire “That’s Poker Baby!”.

(altro…)

Erik Seidel Supera Phil Ivey

Ancora una sfida incredibile anche se a distanza tra due super stelle del mondo del poker, ed è la volta di Erik Seidel di mettere la firma ad un torneo High Roller. Il grande campione non è certo nuovo ad imprese come queste visto che gioca praticamente solo tornei dai buy-in esorbitanti. Il giocatore di New York è riuscito a sbaragliare la concorrenza (ristretta ovviamente dato l’alto buy-in) dell’esclusivo evento WPT LA Poker Classic. Un torneo che vedeva solo 18 partenti, ovviamente tutti grandi campioni del calibro di Seidel o quasi ed il buy-in era di “soli” 25.100$. Con questa vittoria veramente rumorosa, riesce a togliere i riflettori dal Main Event che ormai era giunto al giorno 4 con in testa Vivek Rajkumar.

Erik Seidel con la vittoria di 144.570$ nel torneo di Los Angeles, che ha visto per altro la presenza di nomi illustri del calibro di Chris Ferguson, Rick Solomon, Erick Lindgren, Richard Lyndaker, Zach Hyman, Galen Hall e Will Molson tra gli altri, riesce a superare nella speciale classifica (All Time Money List) un altro fenomeno del poker come Phil Ivey. Phil era già stato scalzato dalla prima posizione da Daniel Negreanu e ora da Seidel che lo spinge in terza posizione. Non crediamo che Phil Ivey si faccia un grande cruccio di questo, ma certamente è una questione di prestigio non da poco per campioni che hanno già vinto praticamente tutto. La cifra che fino ad ora è riuscito a vincere nella sua carriera Erik Seidel ammonta a 13.946.000$ e lo pone secondo non molto distante da Negreanu. Sembra che quest’anno vedremo spesso dei sorpassi in questa speciale classifica.

(altro…)

NBC Heads Up Championship

Molta è l’attesa per un torneo che riunisce 64 campioni di livello mondiale che si devono sfidare in una delle discipline più particolari di questo incredibile sport che è il poker, Infatti i duelli in heads up sono proprio il succo del poker, per vincere, un tavolo o un torneo di poker dovrete sempre (o quasi) arrivare a giocarvi un heads up con un altro giocatore. Questo torneo invece è fatto solo da sfide di questo tipo quindi è come se fosse una continua finale, alla partenza della quale troviamo 64 giocatori e dei quali ovviamente solamente 2 arriveranno allo scontro finale e uno sarà il campione indiscusso. Era da tempo che si attendeva la lista di campioni che si sarebbero sfidati nell’NBC Heads Up Championship e finalmente è stata rilasciata, visto che questo è tra gli eventi più seguiti negli Stati Uniti, prova ne è che il nome del torneo comprende la sigla di una emittente televisiva tra le più note.

L’evento avrà inizio il 3 Marzo e si concluderà il 6, non contenti del buy-in di 20,000$ dell’edizione passata quest’anno si è arrivati a 25,000$ portando quindi il totale del prize pool a 1.8 milioni di dollari, 750,000 dei quali andranno nelle tasche del futuro vincitore.
Per iniziare il torneo bisognerà attendere ancora qualche giorno e durante una grande festa patrocinata da Pure Nightclub presso il Caesars Palace in Las Vegas inizierà la trafila del sorteggio delle coppie che si affronteranno nel primo torno che noi europei chiamerebbe 32esimi di finale, il 4 sarà invece il giorno nel quale il gioco prenderà inizio e Domenica 6 sarà teatro della grande finale. Ovviamente la NBC trasmetterà l’evento, però solo in differita tra Aprile e Maggio.

(altro…)

Campionato Heads Up

Alessandro Meoni è ormai da tempo nella cerchia dei migliori giocatori di poker in Italia sia giocando dal vivo che online. Il Campionato Heads Up che si è svolto a Campione d’Italia ha incoronato proprio lui come Re della manifestazione. La qualità dei giocatori iscritti all’evento rende la vittoria di Meoni ancora più importante infatti al via c’erano nomi come: Alioscia Oliva, Cristiano Blanco, Claudio Rinaldi, Alessandro Pastura, Salvatore Pengue, Carlo Braccini, Alessandro Chiarato e Marco Della Monica e questi sono solo alcuni dei gradi nomi che hanno partecipato a questo evento che si è tenuto all’interno del Campionato Nazionale Poker Club proprio nel prestigioso casinò.

La lotta è stata molto dura e ovviamente ha premiato certamente il giocatore più bravo, ma anche quello più fortunato del torneo, infatti è praticamente impossibile vincere un torneo importante se non si ha dalla propria parte una grande dose di fortuna.

(altro…)

Guy Lalibertè è Tornato

Eccoci ancora al centro di un evento caratterizzato da un miliardario eccentrico che ama o crede di amare il gioco del poker; il miliardario in questione non è altri che il famoso fondatore del Cirque du Soleil. Tutti lo conoscono con il nome di Guy Lalibertè, un nome che la può dire lunga sul personaggio in questione. Il miliardario è probabilmente considerato il giocatore più perdente dell’intera lunga e gloriosa storia dei tavoli High Stakes nella versione online, e sarà inserito nel cast che parteciperà alla stagione numero due del famoso show per la televisione – “The Big Game”.

E’ passato ormai tanto tempo dall’ultima volta in cui si è seduto ad un tavolo verde e Guy Lalibertè non vuole perdere l’occasione di provare nuovamente la fortuna e vedere che cosa gli possono regalare le carte in questo momento. Bisogna ricordarsi che le sue perdite sono già molto ingenti, infatti ai tavoli di FullTilt Poker si parla di circa 15 milioni già persi, non una grande cifra per il facoltoso uomo d’affari proveniente dal Canada, ma una cifra considerevole per la storia dei tavoli High Stakes.

(altro…)

Peter Eastgate: Una Meteora

Peter Eastgate è uno dei recenti campioni dei Main Events delle World Series of Poker che dopo il grande successo aveva praticamente abbandonato il poker continuando la sua vita esterna a questo mondo così strano. Le sue dichiarazioni di aver perso circa 1.7 milioni di Dollari nelle scommesse hanno fatto il giro del mondo, sopratutto le sue puntate sulla Coppa del Mondo del 2010 in Sud Africa e sembrano praticamente costringere il grande campione a ritornare nella scena pokeristica mondiale.

“Poker.org” diffonde questa notizia citando un giornale danese, il “Politiken” che a sua volta aveva intervistato il giocatore sponsorizzato da PokerStars ammettendo le proprio enormi perdite. Eastgate aveva affermato che è nel DNA di un giocatore di poker amare le scommesse, è come se non se ne potesse fare a meno, secondo lui alcuni suoi amici ne fanno anche molte più di lui, è una passione o meglio un “addiction” che in molti hanno e che se non regolata può anche portare a gravi problemi.

(altro…)

Translate »