Insulto sessista in Comune A Bari è caccia al colpevole

L’offesa nel voto segreto: il no dei consiglieri alla prova calligrafica. Il sindaco Decaro presenta una denuncia: “Ma l’autore del gesto è ancora in tempo per chiedere scusa» segue…

Source: Corriere della Sera Politica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »