Franzoso presenta ‘Il Disobbediente’: “Denunciare era l’unica scelta possibile. Lo rifarei, rende liberi. Ma ora serve una legge”

By Alberto Sofia

In Senato rischia di venire affossata la legge sul whistleblowing che serve a tutelare chi, come lui, denuncia il malaffare. Ma Andrea Franzoso, il disobbediente che svelò i furti di Ferrovie Nord Milano e le “spese pazze” dell’allora suo presidente Norberto Achille, rilancia la sua battaglia. E invita a seguire il suo esempio, nel giorno della presentazione del suo libro (“Il disobbediente”, edito da Paper First) proprio a Palazzo Madama, alla presenza del presidente Piero Grasso, del capo dell’Anac Raffaele Cantone e dei giornalisti Milena Gabanelli e Marco Lillo.

“È paradossale che chi vuole denunciare il malaffare debba sentirsi segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »