Prime Pagine

Caos procure, Alfonso Bonafede ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Salvini? Facendo cadere governo ha bloccato riforma del Csm”

By F. Q.

Matteo Salvini? L’anno scorso era al governo e c’era già un progetto di riforma del Csm. Quando fai cadere un governo ti prendi anche questa responsabilità: blocchi progetti di riforma che sono fondamentali per gli italiani”. Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, ospite di ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda tutti i venerdì alle 22.45 su Nove ha commentato un video in cui il leader della Lega chiedeva di azzerare il Consiglio superiore della Magistratura e sorteggiare i nuovi membri, una possibilità non prevista, però, dalla Costituzione. “E’ sbagliato per un politico segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Matteo Renzi, Alfonso Bonafede ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Mai incontrato, ma non ho alcun problema personale con lui”

By F. Q.

Matteo Renzi? Non è mai capitato che ci incontrassimo personalmente, ma non c’è nessun tipo di problema di carattere personale”. Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, ospite di ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda tutti i venerdì alle 22.45 su Nove ha definito il suo rapporto con il leader di Italia viva. “Se ci sarà occasione di incontrarci parleremo e probabilmente troveremo tante divergenze, magari prenderemo un caffè insieme, non lo so – ha detto il Guardasigilli – ma non c’è nessun tipo di problema di carattere personale, questo è quello che segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Fase 2, il governo: “Tutte le Regioni riaprono dal 3 giugno”. Speranza: “Ma monitoraggio continua”. Ora confronto Boccia-governatori

By F. Q.

Si va verso la riapertura di tutte le Regioni a partire dal 3 giugno senza obbligo di quarantena. È questo l’orientamento, secondo quanto apprende Ilfattoquotidiano.it, che sarebbe emerso nel corso del vertice del governo durante il quale il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha illustrato i dati del monitoraggio sanitario che sono stati raccolti sui territori. Resta, spiegano fonti governative, comunque un un occhio attento ai dati epidemiologici dei prossimi 4 giorni per arrivare all’ok definitivo.

“Il decreto legge vigente prevede dal 3 giugno la ripresa degli spostamenti infraregionali. Al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Trump sfida la Cina su Hong Kong: stop a status speciale, sanzioni ai dirigenti e limiti a società e cittadini cinesi. “Violata autonomia ex colonia britannica”. Poi annuncia la fine della relazione con l’Oms

By F. Q.

Donald Trump torna a sfidare la Cina con un attacco sia politico che economico nei confronti di società, persone e governi legati al governo di Pechino. Mentre Minneapolis brucia dopo l’omicidio dell’afroamericano George Floyd e non si placano le polemiche per l’ultimo decreto esecutivo che limita l’immunità dei social, il tycoon, nella conferenza stampa delle 9 (ora italiana) dalla Casa Bianca alza un nuovo muro tra gli Stati Uniti e la Cina. E a farne le spese sarà anche l’Organizzazione Mondiale della Salute (Oms) già accusata in passato dal presidente di essere filo-cinese: “Gli Usa metteranno fine alla loro relazione segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Fase 2, finito il vertice sulla riapertura tra le Regioni: “Verso l’ok per tutte dal 3 giugno”

By F. Q.

Si va verso la riapertura di tutte le Regioni a partire dal 3 giugno. È questo l’orientamento, secondo quanto apprende Ilfattoquotidiano.it, che sarebbe emerso nel corso del vertice del governo durante il quale il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha illustrato i dati del monitoraggio sanitario che sono stati raccolti sui territori. Resta, spiegano fonti governative, comunque un un occhio attento ai dati epidemiologici dei prossimi 4 giorni per arrivare all’ok definitivo.

L’articolo Fase 2, finito il vertice sulla riapertura tra le Regioni: “Verso l’ok per tutte dal 3 giugno” proviene da Il Fatto Quotidiano.

segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Translate »