India, cortei e scontri sanguinosi in tutto il Paese contro la legge che impedisce la cittadinanza ai musulmani

Almeno 22 persone sono morte durante le manifestazioni. Migliaia di persone in piazza nelle città indiane: la più grande sfida al premier Narendra Modi, al potere nel 2014

 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »