Prime Pagine

Cristiano Ronaldo, la mancia al personale del resort in Costa Navarino è da capogiro

Cristiano Ronaldo è rimasto soddisfatto, anzi soddisfattissimo, del soggiorno in un resort in Costa Navarino, Grecia. Personale gentile e discreto, massimo della privacy, tanto che lui, Georgina e i loro amici sono riusciti a divertirsi senza essere mai disturbati. Il costo del soggiorno nel resort dove hanno alloggiato era di 30 mila euro a notte e il lusso assoluto. Ma il calciatore è rimasto così colpito dal trattamento ricevuto che ha lasciato 20 mila euro di mancia al personale per i servizi e la cortesia.  Avete presente Carlo Verdone quando in Grande Grosso e Verdone interpreta il personaggio “tamarro” ed elargisce 50 euro di mancia a chiunque, facendosi ben vedere? Ecco, c’è da scommettere che Cristiano sia stato molto ma molto più discreto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Lovely night 😉👌🏻

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

L’articolo Cristiano Ronaldo, la mancia al personale del resort in Costa Navarino è da capogiro proviene da Il Fatto Quotidiano.

 – Leggi

“Politica e media discutono di cose che non esistono”. Economisti, professori e imprenditori uniti contro le fake news

“La politica è diventata un dibattito su un mondo che non esiste: spesso si discute su fattori di crisi che non sono quelli veri”. Da questa filosofia, nel settembre dello scorso anno è nata “La chiacchierata del Mercoledì”, un format trasmesso su Youtube che vuole commentare e fare “debunking” sui principali fatti economici d’attualità. Gli ideatori sono quattro professionisti del settore: l’economista Michele Boldrin, l’investment banker Gianluca Codagnone, l’imprenditore Costantino De Blasi e lo statistico economico Thomas Manfredi. Un dibattito che questo fine settimana si è spostato dalla rete alla sala di un convegno. Oltre seicento persone hanno partecipato alla due giorni Liberi, oltre le illusioni a Sesto San Giovanni dove oltre quaranta relatori sono intervenuti per fare chiarezza sui principali temi d’attualità. Dai minibot al contenuto del Def, dalla migrazione al reddito di cittadinanza, dall’ambientalismo ai trend demografici: “Quello che facciamo è debunking – spiegano gli organizzatori – con l’obiettivo di rompere la bolla mediatica che ha avvolto l’Italia in bufale e la conduce da anni alla deriva sociale ed al declino economico”.

L’articolo “Politica e media discutono di cose che non esistono”. Economisti, professori e imprenditori uniti contro le fake news proviene da Il Fatto Quotidiano.

 – Leggi

Perché scriviamo ai detenuti? Parla la ex moglie di Vallanzasca: “Solai pieni di biancheria intima”, la puntata su Sky Atlantic

“Ho due solai di lettere, cimeli vari, biancheria intima”. A parlare è la ex moglie di Renato Vallanzasca, una delle voci di “Caro prigioniero”, docufilm in onda domenica 23 giugno in esclusiva su Sky Atlantic e Sky TG24. Il doc fa parte de “Il Racconto del Reale”, il ciclo che ogni domenica su Sky Atlantic mostra l’attualità con un linguaggio contemporaneo. Il docufilm è curato da Giorgia De Benetti ed esplora le relazioni affettive tra serial killer, assassini, comuni banditi e loro ammiratrici, fidanzate, mogli o mariti. Rapporti che, a causa delle limitazioni della vita carceraria, sopravvivono prevalentemente attraverso la corrispondenza.

L’articolo Perché scriviamo ai detenuti? Parla la ex moglie di Vallanzasca: “Solai pieni di biancheria intima”, la puntata su Sky Atlantic proviene da Il Fatto Quotidiano.

 – Leggi

Translate »