Elettra Raggio, quando Hollywood era a Milano. La vita meravigliosa di una pioniera del cinema

By Valeria Palumbo Nel 1916 sfidò le leggi che vietavano a una donna di fondare una propria impresa e in via Solferino, vicino al Corriere, aprì i suoi studio. Fece 300 film, ma uno solo è sopravvissuto. E ora il Museo interattivo del cinema lo ha recuperato segue…

Source: Corriere della Sera Cronache

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »