Ernesto Colnago, lettera ai dipendenti per i 74 anni di lavoro: «Tengo duro, la storia continua»

By Riccardo Bruno Il fondatore dell’azienda di bicicletta era come ogni giorno al lavoro. “Avevo 13 anni, falsificai la carta d’identità». Quel calcio che gli diede il futuro campione di pugilato segue…

Source: Corriere della Sera Cronache

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »