Faenza, insultato lo scrittore Roberto Matatia perché ebreo: “La Shoah è un’invenzione”

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

E’ lui stesso a denunciare l’episodio avvenuto in un cinema: “Non mi stancherò mai di farlo, nessuno deve stare zitto. Certi discorsi dei negazionisti ci sono sempre stati, ma oggi è peggio perché sono sdoganati”

segue…

Source: Repubblica Cronaca

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »