Leo e gli altri angeli del fango: «Siamo qui a salvare marmi e libri»

Dopo l’sos di sette amici, in 3 mila organizzati via chat. In treno con i badili. «Abbiamo passato ore a spargere acqua dolce sul pavimento della chiesa di Santa Maria dei Carmini»
 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »