‘Ndrangheta, arrestato un latitante grazie alle norme sul Coronavirus

Cesare Cordì era latitante da 7 mesi ed è stato arrestato dai carabinieri in una casa nel Reggino. I militari hanno approfittato dall’isolamento della zona creatasi con il decreto Conte. Hanno visto il bagliore di una sigaretta, dietro una serranda, e hanno fatto il blitz segue…

Source: Corriere della Sera Cronache

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »