Omicidio per vendetta nel campo nomadi a Brescia: si temono scontri tra le famiglie coinvolte

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Un 35enne è stato investito e ucciso dal cognato: lo aveva sfregiato con un coltello per punirlo per un mancato invito a una festa. Campi nomadi della zona presidiati per tutta la notte, convocato un vertice in prefettura

segue…

Source: Repubblica Cronaca

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »