Stuprata per anni da 7 ragazzi, lo sfogo del papà: “Loro liberi, noi costretti a lasciare il paese”

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

“Speravo di ricevere solidarietà dei compaesani ma non è arrivata”, ha detto il papà a La Stampa dalla località segreta in cui vivono, a 700 chilometri da Melito Porto Salvo, la cittadina calabrese in cui la ragazzina finì nel mirino della banda capeggiata dal figlio di un boss

segue…

Source: Repubblica Cronaca

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »