Dazi e petrolio: perché siamo (comunque) nelle mani di Trump

Quando si riaccendono venti di guerra in Medio Oriente, i mercati si preoccupano per il rischio di riduzioni nell’offerta di greggio e il prezzo del petrolio sale: ma il presidente non ha paura. Forse anche perché Wall Street continua a macinare record. Durerà?
 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »