Frodi RC auto, una “tassa” nascosta da 2,4 miliardi

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Secondo un’indagine di Konsumer su dati Ivass, le compagnie assicurative verificano solo una minima parte dei sinistri a rischio truffa. Tra spese legali e gli investimenti necessari in tecnologia, spesso alle aziende conviene chiudere un occhio

segue…

Source: Repubblica Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »