Grano, prime navi dai porti ucraini: cosa cambia per quantità e prezzi

By Redazione Economia Coldiretti: «Con l’Ucraina che rappresenta il 10% degli scambi mondiali di grano la ripresa dell’attività dei porti sarebbe un segnale per frenare la corsa dei prezzi» segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »