Il rigore ufficiale e il (necessario) compromesso tra Roma e Bruxelles

By Danilo Taino il presidente della Bce non è iscritto al club, neanche troppo esclusivo in Europa, di chi vorrebbe vedere l’Italia rompersi la testa. L’invito a ridurre la rissosità che nelle settimane scorse ha toccato livelli elevati da entrambe le fazioni segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »