Inps, crollano le assunzioni nel 2020: a giugno 818 mila posti di lavoro in meno

By Emily Capozucca L’emergenza sanitaria, le restrizioni anti-contagio e il calo della produzione e dei consumi hanno pesato sul bilancio delle assunzioni del primo semestre 2020 che registra una flessione del 42% rispetto allo stesso periodo del 2019 segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »