L’allarme della Cgia: «Per colpa del Covid, da maggio in Italia più pensionati che lavoratori»

A maggio coloro che avevano un impiego lavorativo sono scesi a 22,77 milioni di unità, mentre dall’1 gennaio 2019 le pensioni erogate ammontano a 22,78 milioni. Saldo negativo per quasi tutte le Regioni del Sud segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »