L’allarme di Confindustria in Toscana: «Costi troppo alti di gas e luce, le aziende chiudono i reparti»

I settori in maggiore sofferenza sono il tessile e il cartario e quindi le province di Prato e Lucca. «I costi dell’energia fanno chiudere interi reparti, soprattutto nelle aziende manifatturiere del nord della Toscana» segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »