Mani cinesi sui pub inglesi: 4,6 miliardi di sterline per la catena Greene King

By repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)

L’operazione della Ck Asset Holding, la società di Hong Kong creata da Li Ka-Shing e guidata dal figlio Victor Li. Un affare possibile anche grazie al calo della valuta britannica dopo la Brexit

segue…

Source: Repubblica Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »