Moda, l’allarme degli showroom: «Dimenticati dal decreto Ristori»

Mancano i codici Ateco di agenti di moda e show room. «Siamo categorie fantasma» dice Francesco Casile, protagonista storico del settore che vede solo in Lombardia 1.049 showroom con 22mila addetti.
 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »