Pensioni e rivalutazioni, chi ci rimette? Quanto perde chi supera i 2.100 euro di assegno

By Massimiliano Jattoni Dall’Asén e Valentina Iorio La Manovra penalizza le pensioni superiori ai 2.100 euro lordi mensili. Per fare un esempio chi ha un assegno di circa 3.150 perde 46 euro rispetto alla precedente rivalutazione. Con un adeguamento del 75% avrebbe avuto 172 euro in più al mese, con l’adeguamento del 55% invece se ne ritroverà circa 126 segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »