Sanzioni alla Russia, Orbán mantiene il veto e attacca l’Occidente: «Follia suicida»

By Francesca Basso, corrispondente da Bruxelles Il premier ungherese attacca anche l’immigrazione e i diritti civili per le persone omosessuali: «Un decennio di guerra davanti a noi» segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »