Stellantis rilancia in Cina, ma i cinesi di Dongfeng scendono nel capitale

By Fabio Savelli L’intenzione del gruppo automobilistico di salire al 75% della joint-venture con i cinesi dopo la fine del dogma del controllo da parte di Pechino. La necessità di aggredire il primo mercato al mondo nelle vendite auto, primo anche sull’elettrico segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »