Swarovski taglia altri mille posti di lavoro

By Redazione Economia Il produttore di brillantii aveva annunciato a fine giugno l’eliminazione di 600 posti di lavoro, un terzo nella storica sede in Austria, a seguito del calo della domanda negli Usa e in Asia. Ma non è bastato a ridurre i costi. Così il gruppo che impiega 34.500 dipendenti e che i aveva raggiunto un fatturato di 2,7 miliardi di ricavi nel 2019 deve procedere a ulteriori tagli segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »