Toni Belloni (Lvmh): la filiera della moda sostiene già la ripartenza

By Maria Silvia Sacchi Il direttore generale del il più grande gruppo mondiale del lusso (53,7 miliardi) lavora in Italia con 30 siti produttivi, Pmi e aziende familiari: “Capiamo bene i problemi sia dei fornitori che dei retailer, l’alta gamma predilige una forte integrazione». E il dopo crisi? Cambieranno i valori e il modo in cui compriamo segue…

Source: Corriere della Sera Economia

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »