Bielorussia, arresti di massa. Appello dal carcere della Kolesnikova: non arrendetevi

In una lettera al padre il messaggio della dissidente arrestata due settimane fa per aver strappato il passaporto pur di resistere all’espulsione forzata dal proprio Paese  – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »