Bielorussia, «rapita» in strada anche Maria Kolesnikova, l’ultima leader anti-Lukashenko

By Fabrizio Dragosei È una delle tre donne che sfidarono il dittatore alle elezioni del 9 agosto scorso. I testimoni: «Portata via su un’automobile». Il 21 settembre l’Europa deciderà se congelare i conti del ministro dell’Interno e altri 31 funzionari segue…

Source: Corriere della Sera Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »