Coronavirus. Due casi all’Isola di Pasqua che per sopravvivere riscopre la cultura del “Tabù”

By repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)

Isolata dal mondo, con un solo volo settimanale dal Cile e tre respiratori artificiali, Rapa Nui vive la quarantena nella pratica del concetto sacro di proibito della tradizione polinesiana. Qualcuno torna a lavorare la terra. Ma con il turismo in ginocchio l’autonomia è…

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »