Covid, un lavoratore migrante positivo a Pechino svela il «mondo di sotto»

By Guido Santevecchi Il caso di Yue, quarantenne, manovale generico nei cantieri, ha attirato in due giorni 60 milioni di visioni e commenti su Weibo: uno choc per la gente, che si è commossa, riscoprendo quello che tutti sanno ma cercano di non vedere segue…

Source: Corriere della Sera Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »