Dopo Floyd, bello non è solo bianco. E Unilever e L’Oreal bandiscono le creme “schiarenti”

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Unilever solo l’anno scorso ha ricavato 500 milioni di dollari dalla vendita della linea di prodotti “Fair&Lovely” (Chiara e Amabile), ma ora le cambia nome. Anche la multinazionale francese rivede i propri marchi in risposta alle proteste contro il razzismo

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »