Kherson, il diario della ventenne Irina: «Le file degli anziani in banca e le chat sotto controllo: vita nella città occupata»

By Marta Serafini La ragazza dall’inizio dell’occupazione ha voluto mettere nero su bianco quello che succedeva: «Qui restano solo gli anziani in fila per la pensione in rubli che non arriva segue…

Source: Corriere della Sera Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »