L’Afghanistan un anno dopo: “Diritti umani inesistenti. Donne scomparse dalla vita pubblica”

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Cairo, fisioterapista del Comitato Internazionale della Croce Rossa racconta Kabul un anno dopo la presa dei talebani e chiede alla comunità internazionale di dialogare con il governo del paese.

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »