Le ultime sconfitte russe dietro la liberazione dei comandanti di Azov

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Nella controffensiva, gli ucraini avevano catturato alti ufficiali di Mosca. Molti sarebbero stati consegnati nello scambio con i capi del reggimento

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »