Libia, inviato Onu: “Attaccato il porto di Tripoli”. Truppe Haftar: “Distrutta nave turca”

By repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)

“Chi può aiutare a monitorare trasferimenti armi è il benvenuto”, ha affermato Ghassan Salamé durante la conferenza stampa a Ginevra. Riguardo quanto detto a Bruxelles ha aggiunto: “Non è un mio problema se la missione si chiama Sophia o in un altro modo”

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »