L’oligarca Medvedchuk e l’ex leader Yanukovyc: ecco le “persone perbene” che Putin voleva al posto di Zelensky

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Le dichiarazioni di Berlusconi rimettono sotto i riflettori due uomini con cui la Russia avrebbe voluto cambiare “in una settimana” la presidenza di Kiev. L’avvocato è stato appena liberato come contropartita per i soldati di Azov. Il presidente cacciato vive dal 2014 in esilio…

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »