Mariupol, anche il vice comandante dell’Azov Palamar lascia l’acciaieria

By Marta Serafini Soprannominato Kalyna si è arreso ieri sera. «Fin da piccolo giocava alla guerra», racconta la madre. A lei scriveva: «Siamo pelle e ossa, ma resistiamo, il cibo lo lasciamo per i bambini» segue…

Source: Corriere della Sera Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »