“Meglio assassino che gay”: parla il padre dello sparatore nel club Lgbtq di Colorado Springs

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Il figlio ha ucciso cinque persone in un locale ma per Aaron Franklin Brink la principale preoccupazione riguarda l’orientamento del killer. “Sono un Repubblicano conservatore, e noi repubblicani non facciamo i gay”

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »