Messico, la giornalista María Elena Ferral assassinata dai narcos: a marzo record di omicidi

By repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)

Colpita da otto proiettili, la cronista e fondatrice del sito d’informazione Quinto Poder de Veracruz è morta in ospedale. Il coronavirus e le misure restrittive applicate dal presidente Obrador non sono un ostacolo all’attività dei Cartelli. Dal 2006 nel Paese messicano sono…

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »