Nigeria, studentessa cristiana lapidata e bruciata per «blasfemia»

Deborah Samuel è stata accusata di aver pubblicato su WhatsApp un commento ritenuto offensivo nei confronti del profeta Maometto segue…

Source: Corriere della Sera Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »