Per Boris Johnson nuovi guai: si dimettono i ministri Rishi Sunak e Sajid Javid

Lo «strappo» reso pubblico su Twitter: «Il governo deve essere condotto in modo serio e competente» ed è una conseguenza del «Partygate» che aveva travolto sia il premier che Sunak segue…

Source: Corriere della Sera Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »