Repressione a Hong Kong. Mano tesa da Londra a Tokyo

By Guido Santevecchi Molti hongkonghesi vogliono lasciare la City normalizzata. Pechino minaccia “misure» contro i tre milioni di passaporti inglesi. Intanto Tokyo studia la green card per talenti, l’Irlanda una città per espatriati. E l’Austrialia si prepara a concedere l’asilo segue…

Source: Corriere della Sera Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »