Uno ebreo, l’altro musulmano: i due paramedici pregano insieme in Israele contro il coronavirus

By repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)

“Questa è una malattia che non fa distinzione di religione o di altro genere. Le differenze le metti da parte. Lavoriamo insieme, viviamo insieme”

segue…

Source: Repubblica Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »