Zaporizhzhia, i sabotaggi dei partigiani ucraini lungo le sponde del Dnipro

By Marta Serafini L’attacco contro il sindaco filo Mosca di Enerdogar è l’ultima (e più eclatante) azione dei resistenti. Il portavoce del Cremlino: sono atti di terrorismo segue…

Source: Corriere della Sera Esteri

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »