L’addio di Berlusconi a Palazzo Grazioli, incubo di Fini e dimora storica della Seconda Repubblica

By Tommaso Labate Quando entra da affittuario nel piano nobile in via del Plebiscito, il presidente di Forza Italia viene considerato un uomo politicamente finito. Ma nel corso degli anni e di vertici infiniti, costruirà la sua fortuna tornando al governo nel 2001 e nel 2008. Ora il leader azzurro si sposterà sull’Appia Antica segue…

Source: Corriere della Sera Politica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »