Mattarella conferma il no al mandato bis, stupore e irritazione al Quirinale per le interpretazioni sul ddl che vieta la rielezione

By Roberto Gressi Smentite le interpretazioni che vedrebbero dietro il ddl il tentativo di convincere il presidente Mattarella ad accettare una rielezione «a tempo»: la riforma rafforza invece il proposito del capo dello Stato di lasciare entro il 3 febbraio segue…

Source: Corriere della Sera Politica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »