«Minori migranti detenuti illegalmente». La Corte europea dei diritti dell’uomo condanna l’Italia per l’hotspot di Taranto

By Luigi Ferrarella La sentenza relativa a un caso del 2017: trattamenti inumani e degradanti. I rischi sulle nuove norme che permettono di accoglierli, dopo i 16 anni, nei centri per adulti segue…

Source: Corriere della Sera Politica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »