Quei sospetti degli Usa sul leghista filo-Putin dietro il veto di Meloni

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

L’offerta agli uomini del Carroccio di un incarico diverso per il loro capo. Scartata l’ipotesi della presidenza del Senato. Sullo sfondo il dossier sui “prezzolati” di Mosca secretato dall’Amministrazione statunitense

segue…

Source: Repubblica Politica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »